Podere Pereto

Podere Pereto nasce come azienda biologica nel 1993 sotto il controllo AIAB ICEA.
Attualmente la superficie è di 70 ettari coltivati a cereali, legumi e ortaggi e due ettari di uliveto. Siamo 30 Km da Siena nel comune di Rapolano Terme proprio al confine dello splendido paesaggio delle crete senesi.

Qui abbiamo scelto di coltivare secondo il metodo dell’agricoltura biologica sia per rispetto di questa terra che ci ha accolto, la Toscana, ancora in queste zone meravigliosamente intatta, sia perché crediamo che nella nostra vita, come nel nostro lavoro, sia fondamentale mantenere il naturale equilibrio di ciò che ci è stato dato.

E’ proprio per mantenere questo equilibrio che la nostra scelta non è mai quella di sopprimere, ma di attuare tutta una serie di strategie perché la terra ed i prodotti coltivati possano crescere in modo ottimale senza forzature e garantire un prodotto finale con ottimi valori nutritivi.

Il segno più tipico della produzione di Podere Pereto è il recupero di antiche varietà di legumi e cereali dalle qualità nutritive e di sapore davvero uniche.

È con questo spirito con questa attenzione che nasce la collaborazione con l’AEtere’s, lo stesso equilibrio che si esprime nella coltivazione della terra lo si è andato a cercare nelle unità produttive. È in atto un progetto, un pensiero, volto a seguire il Podere Pereto per metterlo nelle migliori condizioni di armonia naturale ambientale, nel modulare la forza della terra, nel condensare le forme di elettromagnetismo che inevitabilmente vengono generate dai processi produttivi, e di lavorare energeticamente sull’acqua, in modo da esaltare tutte le qualità di questo elemento che caratterizza con forza questa terra.

Così Podere Pereto e Aetere’s stanno condividendo la stessa ricerca, basata sull’integrazione del metodi tecnologici attuali con le informazioni provenienti dalle tradizioni più antiche che condividevano una visione dello Spazio e dell’Uomo che ruotava intorno ai principi Tradizionali di “Armonia”, “Bellezza” e “Sacralità”.

www.poderepereto.it