Maratona di New York

Maratona di New York

Il maratoneta russo Vasu Duzhiy (47 anni di San Pietroburgo ) ha vinto a New York la gara di corsa sui 3100 miglia (4000,988 km) organizzata dalla Sri Chinmoy Marathon Team ! Ha superato questa incredibile distanza in 48 giorni, 5 ore, e 39 minuti!

L’evento ha avuto luogo a New York City nel quartiere di Queens , in una zona residenziale , in un circuito di gara lungo circa 883 metri che per completarlo i fondisti hanno dovuto percorrerlo per 5649 volte. Questa distanza è pari a 118,23 Classic Marathon , o più di due maratone al giorno (la lunghezza della distanza della maratona classica – 42 km 195 metri ), con un limite di tempo di 51 giorni ! Equivalente ad una tabella di marcia limite necessaria di 100 chilometri al giorno di media . Vasu Duzhiy ha fatto di più! Per compiere questa impresa non è sufficiente una forma eccezionale, ma un grande coraggio ed una straordinaria forza di volontà per resistere ad una simile prova. Tutto questo è necessario per superare le inevitabili difficoltà che sorgono: affaticamento da stress ripetitivo , traumi minori , alta temperatura ( 30-35 °C e oltre) , alta umidità , valori climatici naturali per New York nel bel mezzo dell’estate , e molto altro. La gara per la cronaca si è conclusa il 7 agosto.

L’anno scorso Vasu Duzhiy si era piazzato sesto, quest’anno l’atleta ha fatto un progresso notevole, e sotto la guida del Dr. Carlo Kausal Cortella ha usato constantemente il PHI Personal Harmonizing Instrument unitamente a rimedi ayurvedici, il tutto volto al recupero energetico e per superare traumi da stress derivanti da eccessivi carichi di lavoro atletico. Nell’ultima settimana le applicazioni del PHI si sono dovute intensificare per poter contenere un grosso trauma al polpaccio che avrebbe potuto compromettere non solo il risultato della gara ma la sua conclusione.

Un profondo grazie a Vasu da parte di tutto il team AEtere’s, perché ha deciso di affidarsi al PHI in una competizione così importante, e grazie al PHI e unitamente ad una fede incrollabile nel suo Guru e nel suo dottore ha potuto compiere una impresa straordinaria.

Articolo di riferimento: http://rfsport.info/news-region/fenomenalnaya-pobeda-rossijskogo-marafonca.html