Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Geometrie Sacre nella Sardegna Nuragica

Sardegna Sacra | Aetere’s  | In-Itinere

GEOMETRIE SACRE NELLA SARDEGNA NURAGICA

Workshop esperienziale di Capodanno

Conducono:
Ilaria Montis | Andrea Amato | Massimo Bongini

30-31 DICEMBRE 2019
1° GENNAIO 2020

GONI ORROLI ESTERZILI SERRI

 Cos’è questo workshop

Un intenso viaggio nei luoghi sacri e nei complessi monumentali tra i più significativi della Sardegna nuragica e prenuragica, in cerca dei codici e delle geometrie dello Spazio Sacro alla base delle architetture di molte antiche civiltà e confermate oggi dalla ricerca scientifica più avanzata. Integrando conoscenze e pratiche di tradizioni occidentali ed orientali, seguiremo le ipotesi di percorsi rituali e ne sperimenteremo individualmente gli effetti o le suggestioni anche attraverso la percezione sensoriale. Menhir, nuraghi, templi a megaron, fonti e pozzi sacri, recinti litici … si trasformeranno in un meraviglioso laboratorio, per avvicinarci a comprendere le leggi che regolano la Vita sulla Terra e il suo rapporto col Cosmo, e immaginare la visione e il sentire che guidava i nostri lontani antenati.

 A chi è rivolto

Se senti il richiamo di luoghi ancestrali dove l’opera umana e quella della natura si fondono armoniosamente, atmosfere che ci riportano a un lontano passato e a un modo diverso di percepire la realtà; se ti appassiona indagare il significato e l’uso di antiche architetture e le leggi universali a cui si ispiravano; se vuoi sperimentare anche attraverso le emozioni e la sensorialità i luoghi e le forze naturali che in essi operano… allora unisciti a noi.

Opportunità

In un piacevole e intenso “lavoro di gruppo” vedremo unite:

La lettura archeologica dei siti che visiteremo, per scoprirne, attraverso le testimonianze materiali di ciò che è giunto fino a noi, la storia e il significato, e contestualizzarli con riferimento all’intero panorama sardo e europeo-mediterraneo (Sardegna Sacra);

La visione degli antichi “costruttori di energia” autori delle architetture e delle geometrie che hanno modellato gli Spazi Sacri per favorire l’ interazione del sistema fisiologico umano con le forze cosmico-telluriche (Aetere’s);

L’approccio sensibile, sensoriale e globale alla natura, supportato da tecniche di meditazione dinamica occidentale e di “contatto” coi luoghi (In-Itinere);

 Contatti e ulteriori informazioni

Il nostro “laboratorio” saranno alcune importanti aree archeologiche della Sardegna centro-meridionale: Pranu Muttedu (Goni), Nuraghe Arrubiu (Orroli), Sa Domu de Orxia e Monte Nuxi (Esterzili), Santa Vittoria (Serri).

Ilaria Montis: +393208492880; sardegnasacra@gmail.com
Massimo Bongini: +393332099349 masbongini@gmail.com

Quote di partecipazione e modalità di iscrizione

La quota di partecipazione per le attività in programma è di 210 euro, di cui 70 da pagare al momento della prenotazione e i restanti da saldare in contanti sul posto (in caso di rinuncia l’acconto è totalmente rimborsabile entro 30 giorni dalla data dell’evento). La prenotazione e registrazione va fatta solo ed esclusivamente online compilando il form al seguente link sul portale di servizio eventbrite: http://bit.ly/capodanno2020biglietti

Per motivi logistici e per garantire un’ottima interazione tra i conduttori e i partecipanti, i posti sono limitati a sole 20 persone.

La quota comprende: partecipazione al programma con tour archeologico guidato, approfondimenti sui diversi temi del workshop, attività pratiche esperienziali come da programma.

La quota non comprende: viaggio da e per la Sardegna; trasporti; pranzi al sacco (a cura dei partecipanti); pernottamento e cena; biglietto di ingresso dei siti di Pranu Muttedu, Nuraghe Arrubiu e Santa Vittoria; assicurazione.

 

 

Scarica il Programma Completo